Tuesday, 28 October 2008

MATCHLESSTRUTH

CHIAMANDO IL GURU DA LONTANO

di KHIABJE PAPONKA DECEN GNINPO

Lama pensa a me!
Lama pensa a me!
Lama pensa a me!

Magnifico Glorioso Guru,che dispelli l'oscurita'dell'ignoranza;

Magnifico Glorioso Guru,che riveli il sentiero della liberazione

Magnifico Glorioso Guru che liberi dalle acque del samsara;

Magnifico Glorioso Guru che elimini le malattie dei cinque veleni;

Magnifico Glorioso Guru,che sei la gemma che esaudisce tutti i desideri;

Ti prego

Concedimi le benedizioni per ricordare l'impermanenza e la morte dal mio cuore

E per generare il pensiero di 'non c'e' bisogno'nella mia mente.

Magnifico Glorioso Guru,Ti prego di benedirmi di restare univocamente diretto alla pratica in posti isolati,senza avere alcuna interferenza alla mia pratica,

Magnifico...di benedirmi cosicche' tutte le condizioni sfavorevoli appaiano incoraggianti.

Magnifico...di benedirmi perche' ottenga senza sforzo i due lavori per me e per gli altri

Magnifico...di benedirmi presto,molto presto,
Ti prego di concedermi le Tue Benedizioni su questo stesso cuscino
Ti prego di concedermi le tue Benedizioni in questa sessione.

Dopo aver recitato questi versi,recita qualsiasi preghiera di richiesta al Tuo Guru tu desideri.

Possa io non sviluppare eresia
neppure un istante
nelle azioni del Glorioso Guru
Possa io vedere qualsiasi azione fatta da Lui come pura.
Con tale devozione possa io ricevere le benedizioni del mio Guru nel mio cuore.
Dopo aver recitato il seguente verso medita che il Guru entra nel tuo cuore.

Guidami con la tua gentilezza e concedimi le realizzazioni del Tuo Corpo Parola e Mente.

Tradotta da Lama Zopa nel 1985.

No comments: